Conte alle Camere: “Andiamo a Bruxelles orgogliosi della Manovra”

Approvato il disegno di legge di bilancio in consiglio dei ministri, il presidente del consiglio Giuseppe Conte, oggi prima al Senato, e poi alla Camera, ha spiegato cosa dirà della manovra al vertice europeo che si terrà da domani a Bruxelles. L’appartenenza dell’Italia all’Ue è “imprescindibile” – chiarisce Conte – ma la strada da seguire non è quella della austerity. Critica la posizione della Commissione europea. Servizio di Augusto Cantelmi