Coronavirus, il primo contagiato italiano è un giovane emiliano. Medici: sta bene

L’emergenza coronavirus. È un 29enne di origini emiliane l’italiano contagiato ora in isolamento allo Spallanzani. Ha un po’ di febbre e congiuntivite ma è in buone condizioni, fanno sapere i medici che aggiungono: improbabile abbia contagiato gli altri in quarantena. Servizio di Maurizio Di Schino.