Coronavirus: italiani al Celio, atteso 17enne italiano. Pechino attacca Roma

Nel mondo, le vittime dell’epidemia sono ormai 910, di cui 908 in Cina. Il governo italiano conferma le misure di massima precauzione. E Pechino attacca Roma per “l’eccessiva prudenza”. I servizi di Beatrice Bossi e Paolo Fucili