Coronavirus, lieve rallentamento contagio ma resta obbligo di restare a casa

L’emergenza coronavirus, con i dati che indicano un lieve rallentamento del contagio, ma rimane l’obbligo di restare a casa. Obbligo ancora oggi trasgredito da molti, come dimostrano i controlli svolti nel fine settimana dalle forze dell’ordine. Il servizio di Beatrice Bossi