Coronavirus nel mondo, boom contagi in Spagna e Stati Uniti

La situazione all’estero contagi e vittime in tutto il mondo. La curva dell’epidemia s’impenna in Spagna e Stati Uniti, particolarmente colpita New York. E non mancano le polemiche per le scelte dell’amministrazione statunitense di non attaccare ai respiratori le persone disabili. Il servizio di Massimiliano Cochi