Lunedì-sabato: 8.30, 12, 14.55, 18.30 e 20.30. Domenica: 18.30 e 20.30

Tutta l’Italia da questa mattina è zona protetta con nuove, più stringenti regole su tutto il territorio nazionale per contenere l’avanzata del coronavirus. Secondo l’ultimo bollettino sono 8500 i positivi all’infezione, oltre 1000 le persone guarite. Servizio di Beatrice Bossi

10 Marzo 2020