Covid-19, confermate zone arancioni e rosse. ‘No allo sci’ diventa un caso internazionale

Confermate le zone arancioni in Basilicata, Liguria e Umbria e la rossa di Bolzano. La mancata riapertura delle piste da sci per Natale diventa un caso internazionale. Servizio di Augusto Cantelmi