Lunedì-sabato: 8.30, 12, 14.55, 18.30 e 20.30. Domenica: 18.30 e 20.30

Torniamo sul caso di dj Fabo, il 40enne tetraplegico accompagnato dal radicale Marco Cappato in una clinica in Svizzera dove poco più di un anno fa è morto. il governo ha deciso di difendere la norma del codice penale che vieta l’aiuto al suicidio e si è costituito davanti alla Corte Costituzionale nel processo contro Cappato. Servizio di Luigi Ferraiuolo

4 Aprile 2018