Don Marco: parroco in roulotte tra le macerie di Norcia e una Porta Santa nella tendopoli

Questa è la storia di don Marco Rufini, l’unico parroco rimasto tra le macerie a Norcia. Vive in una roulotte e a Fabio Bolzetta spiega il senso della scelta e il valore della Porta Santa, ora chiusa, che era un accesso della tenda-chiesa.