Embraco, c’è l’accordo: 390 dipendenti assunti da altre due aziende

Nei giorni scorsi si è trovata una soluzione della vicenda Embraco, l’azienda del Gruppo Whirpool che a gennaio aveva aperto una procedura di licenziamento collettivo per i 500 addetti dello stabilimento di Riva di Chieri, in provincia di Torino; i posti di lavoro saranno salvati con l’intervento di due aziende, una italiana e una straniera. Per oggi è attesa la firma dell’accordo. Servizio di Monica Gallo