Ermanno Olmi, l’anima e il pensiero: il ricordo del grande regista

È morto a 86 anni, il regista Ermanno Olmi. Malato da tempo, era ricoverato da alcuni giorni all’ospedale di Asiago. Nei suoi film erano sempre presenti “il tema della ricerca, la fede considerata come inquietudine, e quello dell’incarnazione del Cristianesimo, visto come religione dei poveri”, così il cardinale Ravasi, presidente del Pontificio consiglio della cultura. Le telecamere di Tv2000 lo hanno incontrato più volte, come ci racconta Fabio Falzone