Espulsioni e ritorsioni: è “guerra delle spie” tra Gran Bretagna e Russia

Duro scontro fra Gran Bretagna e Russia, in quella che già in molti chiamano guerra delle spie, legata all’avvelenamento di una ex spia russa che collaborava con i servizi segreti inglesi. La premier May accusa Putin e annuncia sanzioni e misure contro Mosca. Puntuale arriva la contromossa della Russia pronta a espellere i diplomatici britannici. E intanto Francia e Germania si schierano con l’Inghilterra. Servizio di Marco Burini