Genova. Crollo ponte Morandi, funerali di stato. Bagnasco: Genova non s’arrende

Questa mattina Genova si è fermata: è stato il momento del silenzio e della preghiera. Nei locali della Fiera, l’ultimo saluto a 19 delle 43 vittime del crollo del viadotto Morandi. L’abbraccio di Mattarella ai familiari, gli applausi ai vigili del fuoco. Funerali celebrati dall’arcivescovo cardinal Angelo Bagnasco, anche lui genovese. Servizio di Cristiana Caricato