I binari della diseguaglianza. Chi abita periferia Torino vive 5 anni in meno

Una ricerca condotta dall’università di Torino ha dimostrato, per la prima volta in modo scientifico, che chi vive nei quartieri periferici del capoluogo piemontese vive fino a cinque anni in meno rispetto a chi è residente nei quartieri più centrali, quindi più benestanti. Noi siamo andati a vedere la situazione sul campo prendendo il tram numero tre che attraversa tutta la città.