Il Governo israeliano sceglie il pugno di ferro e reagisce all’escalation di attentati

il-governo-israeliano-sceglie-il-pugno-di-ferro-e-reagisce-allescalation-di-attentatiAll’estero, ora in Terra Santa, il governo Netanyahu sceglie il pugno di ferro e reagisce all’escalation di attentati da parte di giovani palestinesi nei confronti di ebrei schierando l’esercito per sigillare i settori arabi di Gerusalemme. La violenza non si ferma: due gli attentati.
Servizio di Antonio Soviero