Lunedì-sabato: 8.30, 12, 14.55, 18.30 e 20.30. Domenica: 18.30 e 20.30

I dati del contagio sui lavoratori forniti dall’Inail ma anche dall’Inps che conta 19mila vittime in piu’ rispetto ai valori diffusi dalla Protezione civile. Servizio di Marco Bergamaschi

22 Maggio 2020