La Camera dà il via libera alla riforma della Costituzione che ora torna al Senato

Una pagina molto ricca oggi quella della politica con il sì della Camera con 357 voti alla riforma della Costituzione, che ora torna al Senato. “Un paese più semplice e giusto” il commento del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, ma i partiti si dividono anche al loro interno. Servizio di Augusto Cantelmi