La furia dell’uragano Irma: dopo Cuba è sempre più vicino alla Florida

L’uragano Irma torna ad indebolirsi, ma resta devastante, con venti a 300 all’ora che sembrano il motore di un jet. I danni potrebbero arrivare a 200 miliardi. Dopo Cuba ora è sempre più vicino alla Florida. Servizio di Clara Iatosti