Liliana Segre, il dovere del ricordo