“Sono preoccupato per ciò che sta accadendo, ma non mi fermo”. A parlare è il giornalista Paolo Borrometi,
direttore del sito d’inchiesta la spia e collaboratore dell’Agi, dopo le intercettazioni che documentano la progettazione di un attentato nei suoi confronti da parte della mafia. Il servizio di Caterina Dall’ Olio.

11 Aprile 2018