Migranti: Cedric assolto, principio fraternità più forte

“Aiutare i migranti clandestini non è reato.” È la corte costituzionale francese a sconfessare le autorità che avevano condannato per questo l’attivista Cedric. Più forte il principio di «fraternità». Il servizio di Marco Burini