Migranti, le foto del piccolo Aylan a #Bodrum scuotono le coscienze del mondo

migranti-budapestA Budapest i profughi hanno preso d’assalto stamani un treno fermo ai binari nella stazione. Lo scalo non è più presidiato dalla polizia, ma i convogli resteranno bloccati. Intanto, sconvolgono il mondo le foto di Aylan, il bimbo di tre anni morto annegato a Bodrum, diventate in breve tempo l’immagine di una tragedia storica.  Servizio di Federico Plotti