Migranti, naufraghi senza volto. Parla il medico Cristina Cattaneo

TgPost. Non solo il ragazzo con la pagella cucita negli abiti. Sotto l’esame di Cristina Cattaneo sono finiti tanti corpi senza nome, tutte vittime delle traversate della speranza nel mediterraneo.
Il medico legale racconta ad Alessandra Camarca la sua battaglia per restituire identita’ ai migranti che non ce l’hanno fatta.