#Migranti: prosegue il recupero in mare delle vittime del naufragio del 21 settembre

Parliamo di migranti perchè prosegue il recupero in mare dei corpi delle vittime del naufragio avvenuto mercoledi scorso davanti alle coste egiziane. Secondo le testimonianze raccolte erano circa 600 i passeggeri a bordo del barcone. Grande la la disperazione dei parenti, che assistono alle operazioni recupero. Poco fa l’Unione Europea ha invitato l’Italia ad accelerare nell’apertura dei nuovi hotspot di identificazione promessi. Sentiamo il servizio di Vito D’Ettorre