Napoli, migrante perdona gli aggressori della baby gang

Commovente l’epilogo dell’aggressione ad un mediatore culturale originario del Benin, al Rione Sanità a Napoli. L’uomo ha voluto incontrare i due ragazzini violenti e li ha perdonati.