Nuova Zelanda, strage in 2 moschee in diretta Fb. Decine di feriti e 49 morti

In primo piano l’attacco contro due moschee della Nuova Zelanda. E’ una strage: sono morte 49 persone, decine i feriti gravi. Fermato un commando di tre uomini e una donna. A sparare e’ stato un estremista australiano che ha detto di essersi ispirato a Breivik, responsabile degli attentati in Norvegia nel 2011, e a Luca Traini, che nel 2018 ha tentato una strage contro gli immigrati a macerata. Il servizio di Massimiliano Cochi