Pakistano accusato di essere pronto a colpire l’aeroporto di Orio al Serio. Espulso dall’Italia

Solo tre giorni fa l’espulsione di un pakistano di 26 anni accusato di voler compiere un attentato all’aeroporto di Orio al Serio, a Bergamo. Il giovane era stato capitano della nazionale italiana under 19 di cricket. Negli ultimi mesi – dicono gli investigatori – aveva trascorso molto tempo davanti al computer a guardare video di propaganda jihadista. Servizio di Maria Sara Farci