Papa Francesco al Die Ziet: il populismo è cattivo e alla fine finisce male

Non mi sento un uomo eccezionale, sono un peccatore.
Un’ntervista a tutto campo quella che Papa Francesco ha rilasciato al settimanale tedesco Die Zeit: su populismi, celibato dei sacerdoti, i manifesti che lo hanno criticato ma anche sui viaggi che lo attendono nei prossimi mesi. Servizio di Pierluigi Vito