Papa Francesco in Madagascar, l’incontro con le Carmelitane e la preghiera

Ad Ampasanimalo, quartiere di Antananarivo, capitale del Madagascar, il canto e la preghiera delle Monache Carmelitane Scalze scandiscono la giornata. La campana della preghiera suona anche per la carità ai bisognosi, per lo scambio epistolare con i detenuti e per il sostegno dei minori del vicino carcere. Papa Francesco starà con loro per la preghiera dell’ora media. Il servizio dell’inviato Maurizio Di Schino