Ponte Morandi, erano noti i problemi dei tiranti. Prosegue la consegna delle case agli sfollati

E’ passata una settimana dal crollo del ponte Morandi a Genova che ha causato la morte di 43 persone. Mentre la procura indaga per cercare cause e responsabili del disastro, prosegue la consegna degli alloggi provvisori ai circa 600 sfollati. Servizio di Caterina Dall’Olio