Rapporto Iref: le disuguaglianze dell’Italia. Nord ricco e Sud fragile

L’Italia mostra il volto della diseguaglianza. Tra rilancio e crisi, disparità e paura, sono diventate almeno cinque le aree geografiche del Belpaese, in cui il Nord resta ricco e il Sud fragile. Il servizio di Marco Bergamaschi

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone