Sanità. Diventare medici d’urgenza senza concorso, ma con 4 anni di pratica. I dubbi del Simeu

Secondo quanto previsto dall’emendamento del governo al decreto semplificazioni, al concorso di “medicina e chirurgia d’accettazione e urgenza”, potrà partecipare anche chi, tra il personale medico, abbia maturato almeno quattro anni di esperienza presso “i servizi di emergenza-urgenza” in ospedale e non solo dagli specializzati in “pronto soccorso”. Un provvedimento che tuttavia non accoglie apprezzamenti dagli addetti ai lavori. Servizio di Alessandra Camarca