Tav, analisi costi-benefici: trapela una bocciatura, è guerra delle cifre. La Lega ipotizza referendum

E’ stata consegnata al governo una prima bozza della relazione sul rapporto tra costi e benefici dell’opera ferroviaria Torino – Lione. Si teme il freno del governo. Pioggia di proteste e minaccia di referendum. Servizio di Luciano Piscaglia