Traffico d’armi vale oltre 1800 miliardi all’anno. Protagonisti Usa, Cina, Arabia e Italia

Oltre 1800 miliardi di dollari l’anno, oltre il 2 per cento del Pil mondiale. Tanto vale il business del traffico d’armi, contro cui anche Papa Francesco si è scagliato. Stati Uniti, Cina, Arabia, e anche l’Italia, fra i protagonisti. Il servizio di Marco Burini