Ucraina, 1,3 mln profughi in Polonia. Inviato Tg2000: Polizia polacca ci ha cancellato immagini

Sono già oltre 1 milione e trecentomila i profughi ucraini che hanno varcato la frontiera con la Polonia, ma la situazione diventa sempre più critica. Il racconto dell’inviato di Tg2000 Massimiliano Cochi, a Przemyśl, in Polonia: “C’è un fenomeno nuovo molto preoccupante: profughi senza scelta tornano in Ucraina. Polizia ci ha chiesto di allontanarci e ci ha cancellato tutte le immagini fatte alla stazione. Segno di un clima di crescente nervosismo”