Ucraina, i russi ora mirano ai civili. Medvedev e le minacce di III Guerra mondiale

La guerra in Ucraina è giunta al suo 125° giorno. Sul campo si assiste a un cambio di passo da parte di Mosca con attacchi su aree finora considerate sicure, nelle quali non vi sono obiettivi militari e dunque indifese. Il servizio di Pierluigi Vito.