Lunedì-sabato: 8.30, 12, 14.55, 18.30 e 20.30. Domenica: 18.30 e 20.30

E sono circa 75mila i profughi accolti in Italia dall’inizio della guerra. Si tratta per la maggior parte di donne e bambini. Servizio di Marino Galdiero

30 Marzo 2022