Violenza circumvesuviana, scarcerato secondo aggressore. La rabbia della vittima

Non si conoscono le motivazioni che hanno spinto il giudice a scarcerare il secondo presunto stupratore della circumvesuviana a Napoli. La rabbia e la delusione della vittima, in una lettera. Il servizio di Barbara Masulli.