Zungri, processione bloccata dai carabinieri per presenza boss. La voce del sindaco

A Zungri, in Calabria, i carabinieri sono intervenuti per interrompere la processione della ’Madonna della neve’, cercando così di placare i contrasti scaturiti tra la popolazione in seguito alla pretesa di un presunto boss della ’Ndrangheta, Giuseppe Accorinti, di partecipare alla manifestazione religiosa come portatore dell’effigie. Servizio di Francesco Straticò