4 febbraio 1945: la conferenza di Yalta

E’ il 4 febbraio 1945 quando inizia in Crimea la Conferenza di Yalta. La fotografia dei leader delle tre grandi nazioni uscite vincitrici dalla Seconda Guerra Mondiale fanno il giro il mondo attraverso le prime pagine dei giornali. 

Il nome in codice del summit a cui parteciparono Winston Churchill, Primo Lord dell’Ammiragliato e premier britannico, il presidente Usa Franklin Delano Roosvelt e Josif Stalin, capo del Soviet Supremo della Russia, era classificato come “Argonaut”. 

La conferenza che si svolse all’interno del Palazzo Livadija, vecchia residenza estiva del zar Nicola II. Il summit di Yalta si inserisce tra quello di Teheran del 1943 e quello di Postdam del luglio-agosto del 1945 sempre tra i tre leader vincitori. 

Per alcuni esperti di geopolitica e storici con la conferenza di Yalta si diede inizio alla “guerra fredda”, cioè alla contrapposizione del mondo in due blocchi tra Est e Ovest.