“Controversie, quando non ricorrere al giudice”