Il primo pc al mondo

Fu grazie al sogno di Adriano Olivetti che l’Italia avviò le ricerche in campo elettronico e arrivò, prima nel mondo, a creare un personal computer. Si chiamava Programma 101. Gastone Garziera, uno dei suoi inventori, racconta ad Anna Madia la forza di una fabbrica “dal volto umano”, la visione di un progetto rivoluzionario e la grandezza di un’Italia che sapeva guardare lontano.