Melazzini parla del dolore e Don Fabio Lorenzetti legge le sue beatitudini

Beati voi, quando vi sentite come un vaso rotto e vuoto, perché allora l’amore di Dio Padre potrà rimettere insieme i cocci, indorare le fessure e soprattutto riempirvi della sua grazia che è amore.

Beati voi, quando nella sofferenza del corpo o dell’anima comincerete a non farcela più pensando di arrendervi davanti a qualsiasi prossima battaglia, perché allora lo Spirito Consolatore farà breccia tra i muri cadenti della nostra vita per trapassarli con la luce della misericordia del Padre.

Beati voi, quando vi accorgerete che tutta la consolazione del Padre già oggi passa attraverso il sorriso, il silenzio, il pianto e l’aiuto di chi ti sta vicino.