Piera Tiberia e Giuseppina Aureli

Amiche, entrambe di Ceccano, un paese in provincia di Frosinone, nel cuore della valle del fiume Sacco: uno dei luoghi più inquinati d’Italia, a causa, appunto, dell’inquinamento del fiume che la percorre. Tanto inquinato che, dal 2009, dopo il riconoscimento dello stato di emergenza socio-ambientale, più di 600 residenti a un km dal fiume vivono sotto sorveglianza sanitaria. Entrambe – come molti loro concittadini – si sono ammalate di tumore.