Libri: “Amare non è soltanto un sentimento. Psicologia delle emozioni e dei comportamenti morali” di Tonino Cantelmi e Barbara Costantini

“Non compio il bene che voglio, ma il male che non voglio” (Rm 7,19), scrive san Paolo. Come scegliamo il modo di comportarci? La psicologia dello sviluppo morale e la neuroetica indagano la condotta umana: il complesso intreccio tra capacità di ragionamento, emozioni e sentimenti che sostengono la nostra vita morale. Le emozioni hanno un ruolo fondamentale nel guidare le nostre decisioni. Ne siamo consapevoli? Viviamo in una società emotivamente analfabeta, alla ricerca di sensazioni a tutti i costi e poco abituata ad ascoltare le emozioni. La conoscenza di noi stessi – “cuore”, “mente”, dinamismi – ci aiuta a scoprire quello che realmente desideriamo e non soltanto quello che crediamo di desiderare. Gli autori ci accompagnano in un viaggio affascinante alla scoperta delle fonti motivazionali dell’agire morale, dimostrando come emotività ed affettività costituiscano leve formidabili per comportarci in modo moralmente corretto. Un percorso che non si ferma al piano morale ed indaga come sia possibile amare il prossimo “con tutto il cuore” nel proprio matrimonio, ministero, consacrazione. L’amore è un sentimento insito nella natura umana, è una realtà con diverse dimensioni, eros e agápê, è un “frutto” dello Spirito Santo, che porta a preferire in maniera costante, per tutta la vita, il bene dell’altro a quello proprio.