Granada 1936. Una mattina un giovane pastore, Joaquin, trova un uomo in fin di vita e lo assiste offrendogli un rifugio al sicuro dai fascisti. Il pastore deve però partire per il fronte e lascia il suo paziente, privo di memoria, in manicomio. Solo dopo 40 anni Joaquin fa ritorno a Granada e decide di riprendere le ricerche dell’uomo che aveva aiutato. Per caso scopre che quel misterioso personaggio poteva essere Federico Garcia Lorca. La regia è di Miguel Hermoso mentre gli interpreti sono Alfredo Landa, Nino Manfredi, Kiti Manver, José Luis Gómez, Iván Corvacho Cervántes

29 Maggio 2015

  •  
     
  • Montecitorio Selfie