Omicidio Catania, sindaco Palagonia: “Dove manca lo Stato si sviluppa rigurgito razzista”.

Sindaco Palagonia Valerio MarlettaRoma, 1 settembre 2015 – “Dove manca lo Stato si sviluppa un rigurgito razzista”. Lo ha detto il sindaco di Palagonia, Valerio Marletta, in un’intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, commentando la reazione di Rosita Solano, figlia della coppia di settantenni uccisa nelle loro villa di Palagonia, in provincia di Catania. L’uomo è stato sgozzato, la donna è stata invece lanciata dal balcone.

“Per evitare che il cittadino – ha aggiunto il sindaco – pensi a misure di giustizia ‘fai da te’ o che sviluppi sentimenti sempre più razzisti dobbiamo far vedere la presenza delle istituzioni. Di questo abbiamo discusso al tavolo provinciale per l’ordine e la sicurezza con il prefetto di Catania”.