La storia del pianista australiano David Helfgott, artista fagocitato da un padre-padrone oppressivo sin da ragazzo. David vince un concorso dopo l’altro, viene invitato a suonare in una importante orchestra americana ma il padre si oppone. Il ragazzo trova allora la forza per spezzare il vincolo ma sprofonda in una vera schizofrenia. Lo salva una sensibile signora, non giovanissima, che ha fiducia in lui, e forse ne è anche innamorata.

26 Febbraio 2016

  •  
     
  • Montecitorio Selfie