Revolution, il programma condotto da Arianna Ciampoli, arriva sugli schermi di Tv2000 anche in versione quotidiana. «Pregate per me»  chiederanno gli ospiti, famosi o sconosciuti, intervistati dalla conduttrice. Racconteranno la loro storia mettendo in luce un’aspirazione, una vocazione ma anche una debolezza, una difficoltà ad essere compresi, una riflessione: offriranno  il centro spirituale della loro vita, della loro storia, del loro lavoro, la parte della loro esistenza che ha bisogno dell’amore degli altri, o che potrebbe meritarlo.   A Revolution – Pregate per me si alterneranno artisti, politici, lavoratori, sindacalisti, banchieri, studenti, religiosi e laici personaggi dello spettacolo o della cultura, personaggi famosi e persone comuni . In studio un pubblico di ventenni, che saranno chiamati a interagire con la conduttrice e a porre domande agli ospiti. “Penso che nessuno basti a se stesso”, spiega Alessandro Sortino, ideatore e autore della trasmissione. “Con Pregate per me vogliamo coinvolgere il pubblico di Tv2000 con incontri sorprendenti, anche esterni all’orizzonte consueto della devozione. Non si prega solo per i malati, o per i parenti, ma anche per i “cattivi”, per gli atei, per chiunque cerchi di mettersi in qualche modo a servizio degli altri, anche semplicemente raccontandosi e affidandosi. E anche per chi non crede, è importante riconoscersi in un universo di relazioni, in un tessuto che ci tiene tutti legati”.  Revolution – Pregate per me è un programma di Alessandro Sortino, Arianna Ciampoli e Alessandra Ferrari. Regia di Valentina De Renzis

18 Marzo 2016

  •  
     
  • Montecitorio Selfie