Zagarolo protagonista di Borghi d’Italia: sabato 7 maggio alle 14.15. Domenica 8 maggio alle 14.20 Canale Monterano (Roma)

Sabato 7 maggio alle 14.15 protagonista su Borghi d’Italia il Comune di Zagarolo (Roma). Domenica 8 maggio alle 06.20 appuntamento con Salgareda (Treviso). Domenica 8 maggio alle 14.20 torniamo nel Lazio, a Canale Monterano (Roma) . Sarà un bel fine settimana per la programmazione di Borghi d’Italia. Sabato 7 maggio alle 14.20 vi porteremo a Zagarolo (Roma). Nel corso del programma incontreremo i protagonisti della vita cittadina e scopriremo la bellissima architettura del centro storico, le maestose chiese, lo splendido palazzo Rospigliosi e il museo del giocattolo. Nel corso dell’itinerario conosceremo anche le manifestazioni, le confraternite e il dialetto. Inoltre degusteremo i piatti e gli altri prodotti tipici del luogo.  L’itinerario alla scoperta del Bel Paese continuerà domenica 8 maggio alle 06.20 con il Comune di Salgareda (Treviso). Nel corso del programma visiteremo la parrocchiale di San Michele Arcangelo, l’oratorio di Candolè, costruito dalla nobile famiglia veneziana dei Correr nel 1536, e raggiungeremo gli argini dello storico Piave  per andare alla scoperta della graziosa casa dove lo scrittore Goffredo Parise scrisse “I Sillabari”, una delle opere più conosciute della letteratura del ‘900. Inoltre la raffinata Villa Giustinian sarà la giusta cornice per la presentazione dei pregiati vini  e dei tanti piatti del territorio. Poi, scopriremo la storia del paese, raso al suolo durante la Prima Guerra Mondiale, ed ascolteremo il canto della Schola Gregoriana “Aurea Luce”. Domenica 8 maggio alle 14.20 arriveremo nella splendida natura di Canale Monterano (Roma). Visiteremo i due nuclei che hanno dato origine al nome del paese. Il feudo antico di Monterano, oggi  spopolato, conosciuto per le pregevoli opere del Bernini, e il borgo più moderno di Canale. Lungo l’itinerario scopriremo la maestosa parrocchiale, il sacro eremo di Montevirginio, le tombe etrusche, la Riserva Naturale Monterano, e le terme di Stigliano già frequentate dagli antichi romani. Inoltre, conosceremo le manifestazioni e la grande passione che i “canalesi” hanno per i cavalli. Inoltre presenteremo i piatti tradizionali, il rinomato pane casareccio, e non mancheranno altre curiosità. Per approfondimenti: www.tv2000.it/borghiditalia